Vi propongo una proporzione.

Livelli : Photoshop = Lucidi : Proiettore (i livelli stanno a Photoshop come i lucidi stanno al proiettore).

Una curiosità. I livelli (meglio chiamati layers in lingua originale) vengono introdotti nella versione 3.0 di Photoshop esattamente nel Settembre del 1994. Prima di allora tutte le regolazioni effettuabili sulle immagini erano esclusivamente distruttive. Dopo l’aggiornamento il mondo è cambiato.

Molte persone utilizzano ancora un flusso di lavoro distruttivo utilizzando le regolazioni dal menù Immagine – Regolazioni e questo è il motivo fondamentale per cui Adobe, che ha come primo scopo quello di vendere il suo prodotto (come biasimarla), li mantiene attivi nonostante la presenza dei livelli di regolazione.

Noi iniziamo già con il piede giusto utilizzando esclusivamente un approccio non distruttivo e il più leggero possibile.

Il contest di questa settimana mette a sistema diversi strumenti. Scontornate la bambina con la tecnica che preferite (attenzione ai capelli), inseritela nell’immagine della scuola alla quale avrete dato una sfocatura con lente (per ridurre la profondità di campo e aumentare lo stacco del soggetto dallo sfondo),  aggiungete il testo “a scuola… di Photoshop!”, applicate un livello di regolazione correzione colore selettiva modificando i colori dell’immagine a vostra scelta e il gioco è fatto!

Più semplice a farsi che a dirsi, attenzione solo al posizionamento dei livelli onde evitare modifiche non premeditate.

Massima libertà sulla scelta del font del testo, colore, raggio della sfocatura, modifica del colore selettivo e potrete applicare tutti i livelli di regolazione che vorrete (tanto sono sostanzialmente gratis anche in termini di peso). Insomma è una vostra opera e dovrà esprimere il vostro gusto personale, ma soprattutto dovrà servire a prendere dimestichezza con le infinite possibilità date dai livelli.

Divertitevi a sperimentare diverse versioni e… vinca il livello migliore!

PS La consegna dovrà avvenire in formato .psd via wertansfer ad info@simonesirgiovanni.it entro e non oltre le ore 12.00 (mezzogiorno) di Lunedì.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE L’IMMAGINE DELLA SCUOLA

CLICCA QUI PER SCARICARE L’IMMAGINE DELLA BIMBA